Laici Trentini

lAICI

L’associazione non ha finalità di lucro e si propone di svolgere attività di utilità sociale e culturale e di parlare dei diritti civili. Si basa sui principi della ragione ( il sonno della ragione genera mostri ) e sulla promozione del pluralismo.
Non ha finalità partitiche, ha un presidente e un direttivo. L’associazione è formata, in modo trasversale, da persone di opinioni politiche e religiose diverse inoltre – orgogliosamente – il gruppo schiera cattolici ,altre fedi, e non credenti.
Questa osmosi di idee e concezioni è la vera forza di tale associazione, in quanto la mera finalità sono i diritti civili degli individui, il valore della persona, la sua libertà, l’autonomia delle donne, l’indipendenza della scienza. Contro ogni discriminazione di origine etnica, di genere,di appartenenza religiosa o culturale, di orientamento sessuale; la piena applicazione delle pari opportunità tra uomo e donna in tutti gli ambiti sociali e civili, la riduzione dei tempi di attesa per l’ottenimento del divorzio, la libertà di ricerca sulle cellule staminali embrionali, fondamentali per la futura cura di molte malattie gravi e invalidanti, la diffusione capillare dei metodi contraccettivi, la diffusione della terapia del dolore per i malati terminali, la legalizzazione del testamento biologico, l’attivazione di riti laici in alternativa a quelli religiosi: unioni civili, funerali laici, cremazione e dispersione delle ceneri. La difesa della scuola pubblica.

Per conseguire quella laicità che è pluralismo etico, religioso, civile e pacifico.

La sede legale è a Rovereto mentre quella operativa è a Trento.